Via Consolare Antica 82, Capo d'Orlando
Mar-Ven 8:00 - 12:30 | 15:30 - 19:30 // Sab 8:00-13:00 | 14:00 - 19:00

Tipi di rasoio: differenze e consigli

Tipi di rasoio: differenze e consigli

Nell’universo della rasatura esistono diverse categorie di rasoi. Se vi state avvicinando a questo mondo, ecco alcuni suggerimenti e differenze sulle varie tipologie.

Rasoi usa e getta

Tutti lo abbiamo utilizzato, è economico e basico.
Composti da materiali economici quali la plastica, spesso possono esser utilizzati per solo una o al massimo due rasature.
Le lame sono costruite per minimazzare il rischio di taglio.

Rasoio elettrico

Sono due le tipologie di rasoio elettrico, a testine o a lamine: entrambi svolgono ottimamente i loro compiti e non esiste una preferenza, vanno provati.

Crema e schiuma da barba non sono necessari, sono rasoi portatili e quindi di gran versatilità.
Possono causare irritazioni su pelli sensibili e non permettono una rasatura puntuale o completamente liscia.

Rasoio di sicurezza

Il rasoio di sicurezza è sicuramente il rasoio perfetto tra efficacia di rasatura, comfort e sicurezza. Sono così chiamati perché la lama sporge solo leggermente dalla testina, in modo da non poter affondare nella pelle e causare tagli importanti.

La lama può essere sostituita settimanalmente e hanno costi davvero irrisori di pochi centesimi, permettendo così di ammortizzare la spesa iniziale.

Rasoio a mano libera

Il principe della rasatura, che richiede però molta attenzione e pratica per essere utilizzato propriamente, condiserate il fatto che potrete procurarvi molti tagli, anche abbastanza profondi nei primi tempi.

Permette una rasatura profonda e va usato in concomitanza con sapone o crema.

Le lame sono fisse e andranno affilate regolarmente, possono durare all’infinito se correttamente manutentati.